Domenica sera Opera notturna

Alcune centinaia di persone si mettono in fila per acquistare i biglietti più economici per assistere allo spettacolo della famosa e premiata Opera di Stato di Vienna. Per 3 euro promette un’aspettativa così speciale che vale la pena restare in piedi per 3 ore. La maggior parte di coloro che sono interessati sono turisti, stranieri che parlano lingue diverse: russo, cinese, giapponese, francese, spagnolo … la maggior parte entra spingendo attraverso la porta che conduce alla biglietteria. Tutti vogliono ottenere la migliore posizione per vedere lo spettacolo, ma soprattutto per fare buone foto. Dopo un’attesa in linea, i progressi sono fatti. Siamo riusciti ad acquistare i biglietti “Parterre” quasi davanti al palco. Il contrasto tra i turisti in jeans e tennis con i costumi di gala e gli abiti è una distinzione di quelli che salgono le scale verso i balconi e quelli che combattono sui siti in piedi nella galleria. Una volta che l’orchestra è sintonizzata, le luci sono spente. Con il passare dei minuti, l’illusione dello spettacolo si sta trasformando in noia in stile moderno. “Questa non è un’opera,” sussurrano tutti. È una di quelle opere moderne, in cui la musica è terrorizzante, e i suoni fanno rizzare i capelli, con immagini incomprensibili, palchi che girano e soprani che urlano. Dieci minuti più tardi, iniziano a svuotare le gallerie, i balconi, in una corsa di persone preoccupate. Un ora e 30 minuti si sentono eterni, finché alla fine decido di abbandonare la sfida di comprendere quella che chiamano “arte moderna”.

Lezione: scegliendo lo spettacolo giusto sicuramente il risultato sarà differente.